NOVITA'

    Ferreri Metodo Classico

    30,00 

    L’essenza delle bollicine di montagna, prodotte esclusivamente con Metodo Classico da sole uve siciliane. Il Metodo Classico è la seconda al mondo dopo la Champagne. Tramite la rifermentazione avvenuta in bottiglia il vino acquisisce la tradizionale pressione, garantita dall’anidride carbonica prodotta dalla seconda fermentazione che rimane intrappolata.

    Serie limitata 570 bottiglie.


    0,75 lt.      12,50 % vol.    9-12 °C

    Descrizione

    VARIETÀ: Catarratto Extralucido 100 %

    CLASSIFICAZIONE DEL VINO: Vino Spumante di Qualità Metodo Classico – Millesimo 2012 – Riserva

    RESA MEDIA PER ETTARO: 5 tonnellate

    ALTIMETRIA DEL VIGNETO: 300 metri s.l.m, collinare, in C.da Besi e Calviano (Castelvetrano, provincia di Trapani, Sicilia occidentale)

    TIPO DI TERRENO: argillo-sabbioso di consistenza media

    SISTEMA DI ALLEVAMENTO: controspalliera Guyot (6-8 gemme/pianta), 3500 piante/ettaro

    RACCOLTA MANUALE: ad inizio agosto, con selezione in vigneto delle uve più sane raccolte in cassette da 20 Kg.

    VINIFICAZIONE: il giorno stesso della vendemmia, pressatura soffice delle uve con separazione del mosto dalle bucce il quale viene chiarificato con l’aiuto del freddo, quindi viene fatta partire la fermentazione alcolica con lieviti selezionati, che avviene in vasche termocondizionate di acciaio inox a temperatura controllata di 16-17 °C sino al completo esaurimento degli zuccheri; a questo punto il vino base viene conservato a una temperatura di circa 5 °C fino alla primavera successiva alla vendemmia

    PRESA DI SPUMA: il vino base viene addizionato di lieviti e zucchero, imbottigliato e tappato con un tappo a corona e le bottiglie vengono tenute coricate per oltre 20 mesi in cataste; subiscono una rifermentazione in modo lento e regolare, trattenendo all’interno l’anidride carbonica sviluppata durante il processo e lasciando al futuro spumante un perlage fine e persistente

    SBOCCATURA: passati 30 mesi dalla vendemmia, le bottiglie vengono tolte dalle cataste e messe sottosopra in posizione verticale, in modo che i residui della fermentazione possano essere raccolti tutti verso il tappo; togliendo lo stesso sarà la pressione che si è generata durante la presa di spuma a espellere i residui. A questo punto la bottiglia viene tappata con il tappo a fungo.

    ALCOOL: 12,50 %

    MATURAZIONE SUI LIEVITI: 86 mesi

    CONSERVAZIONE PRESSO IL CONSUMATORE: per alcuni anni, mantenendo la bottiglia al fresco,  sdraiata per evitare che il tappo in sughero si asciughi troppo perdendo tenuta

    ZUCCHERI RESIDUI: meno di 2 g/litro: Extra Brut, non vengono aggiunti zuccheri o altro al momento del degorgement

    PRESSIONE: 5 Bar

    COLORE: paglierino, con spuma ricca e un perlage fine e persistente

    NASO: si notano sentori di nocciola, mallo di noce e miele, ma ciascuno potrà scoprirne di personali

    GUSTO: fresco, complesso, persistente ed asciutto lascia la bocca piacevolmente pulita

    MODALITÀ E TEMPERATURA DI SERVIZIO: si fa riposare almeno un giorno in frigorifero e si serve a 6-8 °C

    ABBINAMENTI GASTRONOMICI: è uno spumante di carattere, molto indicato per accompagnare pietanze anche dai sapori forti e come apertura con antipasti. Per chiudere il pranzo si sposa molto bene con biscotteria secca e crostate non particolarmente dolci.

    Informazioni aggiuntive

    Peso 1.400 kg